news

#RVIA IL GESTO INFINITO

rvia

Prende il via la programmazione curata da E (cooperativa artistica formata da ErosAntEros, Fanny & Alexander, gruppo nanou, Menoventi) all’interno di Ravenna viso-in-aria, nuova stagione teatrale creata dalla triplice direzione artistica di Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, E, Il Lato Oscuro della Costa/Libra che per i prossimi tre anni attraverserà la città di Ravenna coinvolgendo Teatro Rasi, Almagià, Ardis Hall e Cisim a Lido Adriano.

All’interno dell’articolato progetto di Ravenna viso-in-aria, il progetto artistico curato da E con la condirezione artistica e organizzativa di Elena Di Gioia, propone, da dicembre a febbraio, una programmazione che intreccia, intorno a significativi nodi tematici e artistici, le letture e le interpretazioni che ne elaborano importanti compagnie della scena contemporanea.

Il primo nucleo, Il gesto infinito – tra arte e sport, dal 1 al 3 dicembre, indaga la relazione tra gesto artistico e gesto sportivo attraverso i suggestivi lavori delle compagnie Pathosformel (An afternoon love), Barokthegreat (Fidippide), gruppo nanou (Sport). Il focus Il gesto infinito comprende le repliche dell’1 e 2 dicembre dello spettacolo PANTANI del Teatro delle Albe.

Spettacoli, incontri con le compagnie, conversazioni, ascolti musicali, talk radio con personalità di spicco del mondo sportivo come l’ex pallavolista e allenatore Andrea Gardini e Alessandro Perissinotto, esperto di comunicazione e docente di sociologia dello sport, la proiezione di La grande estasi dell’intagliatore Steiner (1974, Werner Herzog) con una specifica selezione musicale curata da Franco Masotti e la presenza dell’illustratore Davide Reviati.

Un dialogo sul filo del rapporto, articolato e sorprendente, della relazione tra l’arte e lo sport.

Programma sabato 1 dicembre

Programma domenica 2 dicembre

Programma lunedì 3 dicembre

Laboratorio MK

Biglietteria

[FB EVENT]

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA “Il gesto infinito tra arte e sport”