laboratori

E-production

MEME . Laboratori di Teatro, Danza e Performance

MEME . 2013 Laboratori di Teatro, Danza e Performance

MEME – unità contagiosa di evoluzione culturale – amplifica quest’anno la sua offerta formativa e si arricchisce di sguardi e contributi variegati alle arti performative, articolando il proprio percorso laboratoriale attraverso tre differenti proposte guidate da tre compagnie: Menoventi per il teatro, Gruppo Nanou per la danza contemporanea e In_Ocula per la performance.
Tre sguardi differenti, tre processi creativi e linguistici diversi, pensati secondo una logica comune: accompagnare i partecipanti attraverso un iter multidisciplinare e pluriforme, che sappia far interagire e convivere le differenti proposte, senza tentare un’improbabile fusione ma rispettandone differenze e alterità e attingendo forza proprio dal confronto e dallo scambio comune.
In questo modo, ogni proposta seguirà la sua direzione e confluirà in un proprio risultato performativo, che sarà presentato al pubblico insieme agli altri due all’interno di un unico evento pubblico al termine di tutti i percorsi.
MEME conferma così la sua natura mutevole ed evolutiva e si affida per questo secondo anno alla direzione artistica della compagnia In_Ocula e della cooperativa E (di cui Menoventi e Gruppo Nanou fanno parte), rilanciando un nuovo invito rivolto a tutti coloro che hanno qualcosa da mettere in gioco.

Scarica il Pieghevole MEME 2013

[FB Event]

Programma

1/3 e 8/10 febbraio
Menoventi
ESERCIZI DI STILE

Il gioco con le convenzioni del teatro e con gli strumenti propri dell’attore saranno i punti di appoggio per una ricerca che intende portare in luce il lavoro sotterraneo dello stare in scena, ribaltando e mescolando diverse modalità di rappresentazione.
Un mutamento continuo di tecniche volto alla ricerca di nuove prospettive dello sguardo, seguendo l’esempio illustre di Queneau, in cui il divertissement formale si trasforma e si estende fino a mettere in discussione – grazie alla pura forza del linguaggio – l’artificio della realtà.

Orari validi per entrambi i week end:
Venerdì: 20.00- 23.00
Sabato: 14.00- 19.30
Domenica: 14.00- 19.30

Menoventi nasce nel 2005 dall’incontro di Consuelo Battiston, Gianni Farina e Alessandro Miele.
La compagnia ha all’attivo numerosi spettacoli; L’uomo della sabbia. Capriccio alla maniera di Hoffmann, l’ultima produzione del gruppo prodotta da ERT, è inserita nell’ambito del progetto internazionale Prospero.
Negli ultimi due anni, la compagnia ha vinto prestigiosi premi (la prima edizione del Premio Rete critica, i premi Hystrio e Lo Straniero).

1/3 e 8/10 marzo
gruppo nanou
DANCING HALL project

Utilizzando elementi dello stretching e posture dello yoga, si affronteràun training comune basato su un lavoro dinamico sulle articolazioni, sulla loro complessità di connessioni e sulla possibilità di capovolgimento del corpo.Dagli elementi del training iniziale si svilupperà un lavoro di improvvisazione, dislocando il movimento articolare nello spazio per tracciare percorsi e traiettorie prestabilite alla continua ricerca di un “accordo” / sincronia temporale, che conduca alla creazione di un paesaggio coreografico ripetibile.

Orari validi per entrambi i week end:
venerdì: 16.00-19.00
sabato e domenica: 15.00-18.00

gruppo nanou nasce a Ravenna nel luglio del 2004 ad opera di Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci e Roberto Rettura, come luogo d’incontro dei diversi ambiti di ricerca che caratterizzano il lavoro di ciascun artista: il corpo, il suono e l’immagine, che nel dialogo trovano un linguaggio comune dando vita ad un’opera organica.
La compagnia è vincitrice di numerosi premi nazionali, riconosciuta in Europa e sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

22/24 marzo e 5/7 aprile
In_Ocula
RE-EXISTENCE

Re-existence è il tema chiave del percorso: è ri-esistenza, la capacità del performer di mettersi in gioco generando una nuova identità reiterata nello spazio e nel tempo, ma èanche resistenza, azione concreta grazie alla quale egli re-agisce ed agisce direttamente sulla realtà che lo circonda.
A partire dagli elementi base della performing art (lo spazio e il corpo), si procederà alla creazione di un atto performativo live, all’interno del quale il performer si pone dinanzi al pubblico in una condizione di massima sincerità possibile, per generare uno spiazzamento e una presa di coscienza nello spettatore.

Orari validi per entrambi i week end:
Venerdì: 20.00- 23.00
Sabato: 14.00- 19.30
Domenica: 14.00- 19.30

In_Ocula è un gruppo di ricerca nato alla fine del 2009 che opera nel teatro e nelle arti performative. Disambigua, primo progetto della compagnia, è un percorso in tre tappe ispirato alla figura di Lilith. Dai primi mesi del 2012, In_Ocula dà avvio a CrAcK, nuovo progetto di residenze artistiche e produzioni performative, incentrato sul confronto e lo scambio artistico fra Occidente e Medioriente.
In_Ocula è Cristina Ghinassi, Andrea Fronzoni, Federico Visi, Andrea Pedna.

PREZZI LABORATORI E CARNET

Partecipazione a un singolo laboratorio: 95 euro
Carnet tre laboratori: 235 euro

INFO E PRENOTAZIONI

I laboratori si terranno presso la Casa del Teatro
Via Oberdan, 7/A, Faenza

Tel./fax + 39 0544 456716
Cell. + 39 331 9528553
Orari: 10.00 – 13.00; 15.00 – 16.00

lab@inocula.it
laboratori_meme@hotmail.it