calendario

Menoventi

21 maggio 2015May 21, 2015

ARTBREAKERS! - THE CASTING

· La Soffitta / Laboratori delle Arti · Bologna
Piazzetta P. P. Pasolini 5/b

www.dar.unibo.it/it/risorse/files/eventi/2015-1/libretto-de-la-soffitta-2014
http://menoventi.com

THE CASTING
O I soundwordboby
La Soffitta / Laboratori delle Arti
Piazzetta P. P. Pasolini 5/b
Bologna
ore 21
http://www.dar.unibo.it/it/risorse/files/eventi/2015-1/libretto-de-la-soffitta-2014
un progetto di
O I SOUNDWORDBODY

a seguire
INCONTRO CON O I SOUNDWORDBODY
Intervengono Gianni Farina/Menoventi e Silvia Mei | coordina Fabio Acca | INGRESSO LIBERO

Ideazione e regia Ernesto Pezzi | con Irene Dalpozzo e Ernesto Pezzi | musiche originali Gioia Gurioli | esecuzione musicale Donato D’Antonio e Scuola di Musica Sarti di Faenza | luci, riprese e montaggio Mathilde Baggio | grafica Tania Zoffoli | con la collaborazione di Mambo e Museo Carlo Zauli

ARTbreakers! è un format di audience development che incrocia teatro, arti visive e distribuzione broadcasting, realizzato da O I soundwordbody e menoventi.

The Casting è una sua declinazione teatrale. Si basa sull’idea che nell’arte è depositata una verità, che nessuno conosce, che tutti possiedono.
The Casting si svolge quindi come un interrogatorio. Conoscere la verità è necessario. Bisogna estrarre la verità da chi è seduto su quella sedia. Bisogna estrarre la verità dal suo corpo.

Tu sei qui per parlare. Noi siamo qui per farti parlare.
Ami abbastanza la verità.
Ami abbastanza l’arte.
Ami abbastanza.

Utilizzando i messaggi contraddittori dei discorsi dell’arte, al candidato viene offerta l’occasione di regredire alla fonte del suo essere. Solo così si saprà se è in grado di essere la sua verità, quando sarà sulla scena, quella vera, dove la cornice della realtà si fonde nella cornice del reality.

Dalle 10.00 alle 17.00

Una tavola rotonda dedicata a forme e pratiche di network e coordinamento fra soggetti e progetti artistici sul territorio nazionale (C.Re.S.CO, ZTL-PRO, Anticorpi XL, Associazione ÊTRE, CIRCLE), con uno speciale ritaglio su alcuni virtuosi prototipi organizzativi presenti in Emilia Romagna (E-production, WAM!, Anticorpi, H(abita)t). La giornata, promossa dal coordinamento Andante di Modena, ospiterà anche una sessione di Rete Critica, coordinata da Roberto Rinaldi di Rumor(s)cena, con la presentazione di volumi dedicati (Nobiltà e miseria: presente e futuro delle residenze creative in Italia, ed. L’arboreto, 2015; e il secondo numero della rivista “Quaderni di Teatro Carcere”, ed. Titivillus, 2014) e di iniziative editoriali espressioni di network di settore, quali gli e-book monografici promossi da Rete Critica intorno agli artisti e alle compagnie vincitrici del relativo premio.