#Fèsta

#Fèsta – 09.13 maggio 2012#Fèsta: may 09.13 2012

È una festa a porre l’accento sulla E: Entità, Esistenza, Essenza. È così che vogliamo presentarvi E, invitandovi dal 9 al 13 di maggio a Ravenna, tra Ardis Hall, Almagià, Galleria Ninapì, MyCamera, Planetario, Galleria Mirada e Studio Muni tra il mare e il Candiano, Ravenna-Bisanzio e la Darsena di città, a guardare, ascoltare, danzare, lavorare, mangiare, parlare, festeggiare con noi per cinque lunghe giornate.
Cosa si intende per “E”?
E, tra le congiunzioni, è la più semplice. Indica l’aggiunta di un concetto, un’immagine, un pensiero, di un nome o un aggettivo a un altro, in generale.
ErosAntEros Fanny & Alexander gruppo nanou E Menoventi

E non si ripete, ma si prepone comunemente soltanto all’ultimo nome, lasciando sciolti i precedenti, tutti insieme e singolari.
Nelle creazioni poetiche E si pone in principio, e qui vale “anche”.
E / ErosAntEros Fanny & Alexander gruppo nanou Menoventi
oppure
E me che i tempi ed il desio d’amore fan per diverse genti ir…
Si ripete invece quando le varie proposizioni voglion restar distinte:
E resiste E s’avanza E si rinforza
In quest’ultimo caso E sarà quasi un ritmo, un crescendo di senso, di intenzione, un colore. È, questa nostra Fèsta, un inizio in potenza infinito.
E VIVA!

9/13 maggio 2012, Ravenna
#Fèsta

un progetto di E / ErosAntEros Fanny & Alexander gruppo nanou
Menoventi e di Orthographe

in collaborazione con Ravenna Teatro / Nobodaddy, Ravenna 2019 / Prove Tecniche, Associazione Culturale Italia-Francia, Chiara Fuschini / Galleria Ninapì, Alessandra Dragoni / My Camera, Francesca Proia / Studio Muni, Associazione Mirada

con il sostegno di Legacoop
Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Ravenna

#Fèsta: scarica qui il programma onlineFèsta is a party to emphasized the E : Entity, Existence, Essence. That is how we want to present E-production, inviting you from the 9th to the 13th May in Ravenna, at Ardis Hall, Almagia, Ninapi Gallery, My Camera, Planetario, Mirada gallery and Muni Studio, beetween the Sea and the Candiano, Ravenna Bisanzio and the City Docklands, watching, listening, dancing, working, talking and having party with us for five long days.

What do we mean by “E”?

”E” (and), among every junctions, is the simplest. Generally it indicates the addiction of a concept, an image, a thought, a name or an adjective to another one.

ErosAntEros Fanny & Alexander gruppo nanou E Menoventi

E : it is not repeated after each name, but usually it is put before the the last name only, letting the others free, all together and each one singular.

E in the poetic creations arises at the beginning and here means “also”.

E / ErosAntEros,Fanny & Alexander gruppo nanou Menoventi
or

E (and) me that the time and the love desire of fans do different people ir..

It is repeated when the various propositions wants to remain distinct:

E (and) resists  E (and) advances  E (and) it reinforces
In the latter case E will be almost a rhythm, a growing sense of intention, a color.
E its our Fèsta (party), a beginning in the infinite power.
E (AND) ALIVE!
9/13 May 2012,Ravenna
#Fèsta

A project by E/ErosAntEros  Fanny & Alexander  Gruppo Nanou  Menoventi  and  Orthographe

In collaboration with Ravenna Teatro/Nobodaddy, Ravenna 2019/Prove Tecniche, Associazione culturale Italia-francia, Chiara Foschini/Galleria Ninapi, Alessandra Dragoni/My Camera, Francesca Proia/Studio Muni, Associazione Mirada

Supported by Legacoop
Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Ravenna